presentazione
sede museale
collezione

> sezioni museali

casa contadina.
edilizia rurale
gualchiere
industrie rurali
lavoro agricolo
animali
cerealicoltura
coltivazione dell'olivo
coltivazione della vite
mezzi per il trasporto
mulini
pastorizia
popolazione agricola
proprietÓ terriera
territorio moranese

servizi
bibliografia

Morano
  coltivazione dell'olivo

Come la coltivazione della vite, anche l'olivicoltura non differiva nei suoi sistemi di lavorazione e conduzione da quanto veniva praticato altrove. La raccolta delle olive era, ed Ŕ tuttora, eseguita prevalentemente dalle donne.

La molitura avveniva nei frantoi a trazione animale: era l'asino o il mulo, bendati, a far girare la macina di pietra situata in una vasca in muratura.

A metÓ Ottocento i frantoi presenti a Morano erano diciannove ed appartenevano alle famiglie che erano in possesso delle proprietÓ pi¨ estese.

l'interno del frantoio a trazione animale della famiglia Capalbi

 
|1|